«Laibach» presenta un musical a Zagabria

0
«Laibach» presenta un musical a Zagabria
Il musical si terrà nella sala «Vatroslav Lisinski»

Il gruppo sloveno “Laibach” si esibirà il 2 aprile prossimo nella Sala “Vatroslav Lisinski” di Zagabria, dove presenterà il progetto “Wir sind das Volk”, un musical apolitico-politico basato sui motivi e versi del drammaturgo tedesco Heiner Müller. “Wir sind das Volk” (Noi siamo il popolo) è un musical particolare – una fusione di concerto e teatro – avviato nel 2019 su invito della drammaturga e regista Anja Quickert, direttrice dell’associazione internazionale “Heiner Müller Gesellschaft”, che ha proposto ai “Laibach” di prendere parte all’omonimo spettacolo realizzato sui testi poetici e teatrali di Müller.

La première si era tenuta nel Teatro HAU di Berlino (Hebbel am Ufer) l’8 febbraio 2020, dopodiché sono seguite altre due rappresentazioni prima che la pandemia fermasse il progetto. Il gruppo aveva successivamente preparato una versione speciale del progetto destinata al pubblico sloveno e con questa alla fine di agosto del 2021 aveva inaugurato il Festival di Klagenfurt e per due volte aveva registrato il tutto esaurito nella sala del Cinema Šiška. Anche se lo spettacolo parla originariamente del patriottismo basato sulla letteratura tedesca, il sentimento patriottico è universale, per cui può essere compreso da persone di tutte le nazioni, si precisa nel testo di presentazione. “Non appena appare la parola ‘Volk’ (popolo, nazione) divento sospettoso”, aveva spiegato Heiner Müller nel 1990. Le manifestazioni di protesta alle quali si gridava “Noi siamo il popolo”, per diventare poi, nel 1989, quando venne abbattuto il Muro di Berlino, soggetti politici, all’epoca non sembravano ingiustificati. Da quel momento in poi la parola “Volk/ popolo” ha vissuto dei profondi cambiamenti politici.

Come annunciato, al “Lisinski” il gruppo “Laibach”, assieme agli ospiti, presenterà in meno di due ore una “festa patriottica”: “Il pubblico potrà godersi uno spettacolo visivo e di contenuti di dimensioni ‘laibachiane’, assieme alla pura verità sulla parola ‘popolo’”, hanno annunciato i membri di Laibach. Al musical, che comprende anche proiezioni video di grande effetto, prenderanno parte Mina Špiler, Katarina Stegnar, Cveto Kobal, Sašo Vollmaier, Vier Personen Quartet, The Stroj e Peter Mlakar.

In aprile verrà pubblicato l’omonimo album per l’etichetta britannica Mute, mentre prima dell’esibizione zagabrese, “Laibach” proporrà “Wir sind das Volk” quattro volte al pubblico di Berlino, dopodiché si esibirà in tutta l’Europa. L’ingresso è permesso soltanto a chi possiede il green pass accompagnato dalla carta d’identità.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display