La Divina Commedia nella filatelia tematica

In occasione della Giornata dedicata a Dante Alighieri a Palazzo Gravisi la mostra a cura della locale Società

L’esposizione “Dante 700” a Pirano

Si avvicina il “Dantedì”, la Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, istituita dal Consiglio dei ministri italiano che ricorre il 25 marzo. La data che gli studiosi riconoscono il giorno nel quale Durante di Alighiero degli Alighieri intraprese il suo viaggio partendo “per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita”, ricorda in Italia e nel mondo il genio con tante iniziative organizzate dalle scuole, dagli studenti e dalle istituzioni culturali. L’edizione del 2021 è quella più significativa perché avviene nel settecentesimo anniversario della morte del Sommo Poeta. Per l’occasione la Società “Dante Alighieri” di Capodistria, guidata da Valentina Petaros Jeromela, ha l’onore di ospitare la mostra itinerante del Centro Italiano filatelia tematica di Roma, intitolato “La Divina Commedia attraverso la filatelia tematica”. Il vernissage avrà luogo questo giovedì presso lo spazio espositivo di Palazzo Gravisi-Buttorai alle ore 18 in diretta tramite la pagina Facebook del Comitato locale della società ambasciatrice della lingua italiana nel mondo, grazie al contributo della Comunità autogestita della nazionalità Italiana di Capodistria. La mostra rimarrà aperta al pubblico, nel pieno rispetto delle norme per contrastare la diffusione dei contagi, fino al 20 aprile prossimo dalle ore 10 alle 16. Per l’occasione la Società “Dante Alighieri” di Capodistria ha emesso un francobollo con annullo postale con una trasposizione pittorica del bassorilievo presente sulla tomba di Dante, opera del pittore ravennate Attilio Runcaldier, che sarà possibile acquistare durante l’evento, oltre alla “Carta Maxima”. L’annullo postale sarà inoltre reperibile presso gli sportelli della sede centrale delle Poste slovene di Capodistria per tutta la durata dell’esposizione. L’occorrenza farà anche da cornice alla presentazione della traduzione slovena corredata di commento de “La Divina Commedia”, firmata da Jože Debevec, a cura di Valentina Petaros Jeromela edita dall’Università Popolare di Trieste. L’evento è patrocinato dalla Società “Dante Alighieri” di Roma, dal suo Comitato di Capodistria e da quello nazionale per le Celebrazioni dei settecento anni dalla morte del Sommo Poeta. A causa del numero limitato di posti disponibili è obbligatoria la prenotazione presso la segreteria della CI “Santorio Santorio”. Anche le scuole italiane omaggiano il padre della propria lingua, cominciando con l’istituto isolano che ne porta il nome, dove quest’anno gli hanno dedicato il calendario scolastico e giovedì prossimo è in programma una giornata culturale a tema, come anche alla scuola “Pier Paolo Vergerio” di Capodistria, mentre la “Vincenzo e Diego de Castro” da alcuni giorni a questa parte espone le opere dei propri alunni presso la Biblioteca civica di Pirano.

Il francobollo commemorativo con l’opera di Runcaldier

Facebook Commenti