Gli scatti di Pola con gli occhi di Joyce

La Biblioteca civica e il Foto club cittadino hanno promosso un concorso per gli amanti della fotografia

La statua di James Joyce all’imbocco di via Sergia

Fino alla fine del mese in corso è aperto il concorso fotografico Bloomsday che la Biblioteca civica e il Foto club polese propongono ai residenti per il secondo anno consecutivo. Il Bloomsday o giorno di Leopold Bloom è ispirato al celebre personaggio letterario dell’Ulisse di James Joyce, che, ancora giovane e non affermato, soggiornò per qualche mese a Pola come insegnante di inglese. Il Bloomsday si festeggia in tutto il mondo tra gli amanti delle lettere e delle arti il 16 giugno, in omaggio al 16 giugno del 1904 che costituisce l’angusto quadro temporale della narrazione dell’Ulisse. Pola festeggia Joyce non soltanto perché ci ha trascorso un inverno molto rigido (insoddisfatto, per altro), ma perché tra i suoi appunti compare il cosiddetto “quaderno di Pola” in cui il futuro scrittore aveva fissato alcuni dei suoi precetti estetici, artistici e concettuali di base. Quest’anno insieme al Bloomsday si celebra anche l’80.esimo anniversario della morte dello scrittore e i cent’anni del divieto di pubblicazione dell’Ulisse negli Stati Uniti.

 

Il concorso fotografico propone ai partecipanti di guardare Pola con gli occhi di Joyce, immaginarne gli incontri davanti alla scuola di lingue straniere Berlitz, i pomeriggi passati al Caffè Miramare. Il tema del concorso è quindi il retaggio dell’Impero asburgico in città, la Pola che conobbe Joyce. Le condizioni del regolamento sono le seguenti: non sono ammesse più di tre foto per concorrente, il tema è libero purché rientri nel contesto sopra spiegato, le fotografie devono essere originali e inedite, a colori o in bianco e nero indistintamente, ad alta risoluzione in formato.jpg, anonime (cioè firmate col nome in codice), inviate all’indirizzo di posta elettronica [email protected] entro il 30 giugno con tanto di modulo per il trattamento dei dati personali compilato e firmato. La proclamazione dei vincitori è in programma il 16 luglio. Seguiranno la mostra collettiva e la pubblicazione del catalogo.

Facebook Commenti