Fumetti e illustrazioni. Dieci anni di creatività (foto e video)

È stata inaugurata questa sera all’Export in Delta la mostra di tavole di fumetti e illustrazioni di autori croati, realizzati negli ultimi dieci anni, nell’ambito della prima edizione della Colonia quarnerina del fumetto d’autore e dell’illustrazione. Alla mostra si presentano una trentina di autori e autrici di fumetti appartenenti a diverse generazioni e stili, per cui l’esposizione è una retrospettiva della creatività croata in questa forma artistica.
Marta Berčić, dell’Associazione per la ricerca e il sostegno (DIP) e titolare della Colonia, ha ringraziato gli esponenti di Fiume CEC per aver avuto la possibilità di presentare la mostra negli spazi dell’Export e ha espresso il suo rammarico per il fatto che a causa della situazione epidemiologica non sono potuti essere presenti gli autori delle opere esposte. Ha inoltre annunciato che nel 2021 verranno realizzati diversi progetti nell’ambito della Colonia e che la mostra è un’opportunità per i giovani di presentarsi al pubblico, il che dovrebbe dare nuova linfa alla scena del fumetto in Croazia. Il direttore artistico della Colonia, Damir Steinfl, ha spiegato che la mostra comprende quattro sezioni e che gli autori hanno potuto scegliere le opere con le quali presentarsi all’esposizione in quanto il tema era libero. Il sindaco Vojko Obersnel, ha osservato che la Croazia ha una lunga tradizione del fumetto, oggi un po’ assopita, e ha espresso l’auspicio che la Colonia del fumetto darà uno stimolo a questa scena artistica.
La mostra comprende i lavori degli autori croati di maggior rilievo come Dubravko Mataković, Miroslav Sekulić, Dušan Gačić, Danijel Žeželj, Darko Macan, Darko Kreč, Matija Pisačić, Irena Jukić Pranjić, Ana Gezi, Ivana Armanini, Simon Bogojević Narath, Miroslav Nemeth, Branka Nikolić Hollingsworth, Sonja Gašperov e Ivan Marušić, mentre degli autori fiumani espongono Ivan Mišković, Korina Hunjak, Damir Stojnić e Dragan Kordić. L’allestimento propone anche lavori di autori della nuova generazione come Sara Divjak, Mihaela Erceg e altri, presentati nella fanzine OHOHO. L’esposizione annovera più di 300 tavole di fumetti e illustrazioni.








Facebook Commenti