Festival Rocks & Stars @ Cave Romane: un finale ricco di emozioni (foto)

0
Festival Rocks & Stars @ Cave Romane: un finale ricco di emozioni (foto)
Foto: NuNu Media

Un finale davvero emzionante quello del Festival Rocks & Stars @ Cave Romane avutosi ieri con protagonisti giovani musicisti provenienti dall’Ucraina. Ad assistere alla loro esibizione numerosi loro connazionali che hanno trovato dimora in Croazia e nella vicina Slovenia in seguito all’aggressione russa al loro Paese.

Alle Cave romane dipinte con i colori dell’Ucraina, giallo e blu, si sono esibite l’orchestra Music for the Future e la Haltura band (entrambi i complessi provengono dall’Ucraina) ai quali si è associata la violoncellista Ana Rucner e la klapa ”Sveti Mihovil’ composta da agenti di Polizia.  Ana ha suonato un violoncello creato con armi consegnate volontariamente, strumento di proprietà del Ministero degli Affari interni in quanto la violoncellista è promotrice della campagna nazionale denominato Meno armi, meno tragedie.
Il pubblico ha saputo apprezzato la bravura dei giovani musicisti ucraini che con le loro note promuovono la pace incoraggiando se stessi e i loro connazionali nella speranza che la guerra nel loro Paese si concluda quanto prima.

Foto: NuNu Media
Foto: NuNu Media
Foto: NuNu Media
Foto: NuNu Media
Foto: NuNu Media
Foto: NuNu Media
Foto: NuNu Media
Foto: NuNu Media

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display