Con Mladen Stipanović il design del rock fiumano

Rafael Rameša
L’inaugurazione della mostra al Piccolo salone

FIUME | Mladen Stipanović ha festeggiato mercoledì sera trent’anni di design creativo, dedicato alle copertine degli album che hanno fatto la storia del rock a Fiume. All’inaugurazione della sua mostra retrospettiva “Ri rock papiri”, al Piccolo salone di Fiume sono arrivati in tantissimi, tutti colloro che contano sulla scena alternativa fiumana. Stipanović ha iniziato a disegnare cover per i gruppi fiumani nel 1988 e in seguito ha prodotto centinaia di design unici, che sono stati stampati su LP, CD e musicassette. Let2, Let3, Fit, Grč, Blagdan band, En Face, Vava, Urban, Gipss, Mr. Lee & Ivane Sky, Morso, Gerila, Mario Furka, Unlogic Skill e Moskva, sono soltanto alcuni dei nomi con i quali il designer fiumano ha lavorato.
Tra questi pure Vlado Simcich Vava, uno dei più importanti chitarristi fiumani, che si è rivolto al pubblico ribadendo che per quanto concerne i lavori esposti, si tratta di veri pezzi d’arte, incontaminati dal passare del tempo. Per Vava sono dei veri e propri “antidepressivi evergreen”.
La serata non poteva finire che con un po’ di musica. A prendere le redini del piacevole appuntamento artistico sono stati Mr. Lee & Ivane Sky, Dean Škaljac, Orijen Modrušan, Vedran Vučković, Vava e i the Siids.
In visione fino al 3 ottobre. 

Facebook Commenti