Chiusura di FKK Cantrida e apertura del club Jadran

Il club Jadran in Braida. Foto: Ivor Hreljanović

L’ex complesso industriale del Benčić dovrebbe diventare il nuovo quartiere culturale di Fiume, una volta che tutti gli edifici verranno aperti e ospiteranno i musei e le biblioteche fiumani. Aspettando il grande giorno, però, negli ultimi due anni la cultura ha vissuto a pieni polmoni soltanto nel quartiere di Cantrida, il quale ha realizzato numerosi eventi culturali racchiusi nell’acronimo FKK- Cantrida quartiere culturale. Il progetto è iniziato il 4 luglio scorso con una cerimonia di proclamazione dell’area, appunto, “Quartiere culturale europeo” e per concludersi oggi, sabato, nel nuovo quartiere culturale Benčić con alcune mostre e un concerto nel cortile interno dell’industria alimentare PIK, in via Re Krešimir 26. Alle ore 20.30 esibizione del complesso [email protected] Medošević & “Borgie”. Sempre ieri si è avura l’apertura del club “Jadran”, gestito da Damir Čargonja Čarlie. Si tratta di un nuovo bar dedicato alla cultura e agli eventi culturali che si trova tra il Museo d’arte moderna e contemporanea e il negozio di alimentari PIK, nel rione di Braida. Possiede una piccola galleria d’arte, che sicuramente arricchirà l’offerta del museo predetto.

Facebook Commenti