«Bella ciao» per inviare un messaggio: «La cultura è essenziale»

Sabato 9 maggio alle 11.55 manifestazione a Fiume in favore delle attività culturali

Oggi, 9 maggio il Centro studentesco per la cultura dell’Università di Fiume e la Galerija SKC, hanno invitato i cittadini di Fiume “ad occupare il silenzio con il suono e con un minuto di baccano” alle 11.55. I questo modo è stato inviato un chiaro messaggio: “La cultura è importante“. “Nonostante la crisi, “Fiume è ancora ufficialmente Capitale europea della cultura”, aggiungono gli organizzatori di questa manifestazione, nell’ambito della quale tutte le radio locali (Radio Fiume, Radio Korzo, Radio Roža, Laganini F.M., Radio Kastav…), alle 11.55 hanno messo in onda la canzone che ha segnato l’apertura di Fiume CEC 2020, ossia Bella ciao.
Gli organizzatori hanno invitato i cittadini a strombazzare con i clacson delle automobili, a fare chiasso con le pentole sulle finestre e sui balconi, le navi ad azionare le sirene, per far capire a tutti che la cultura non è sparita, anzi è un tassello importante in questo periodo difficile per tutti. “Perciò, vogliamo che Fiume continui con il suo programma di Capitale europea della cultura”.

Facebook Commenti