All’Ivan de Zajc torna «Esercitazione alla vita»: in vendita i biglietti

Il ruolo di protagonista sarà interpretato dalla primadonna del teatro croato Neva Rošić

A poco più di un mese dalla messa in scena dello spettacolo “Esercitazione alla vita – numero due”, ispirato al romanzo di Nedjeljko Fabrio, il TNC “Ivan de Zajc” di Fiume ha già dato il via alla vendita dei biglietti. La première dello spettacolo originale era stato presentato allo “Zajc” nel marzo del 1990 e aveva destato scalpore per il modo in cui era stata descritta e raccontata la storia fiumana. La prima della rivisitazione è in programma il 17 marzo 2020 (ore 19.30), a 30 anni esatti dalla prima assoluta. La regia della nuova rappresentazione, che rientra nei programmi di Fiume CEC 2020, è firmata dal sovrintendente del Teatro fiumano, Marin Blažević, e anche questa volta si parlerà di ricchezza culturale, coesistenza pacifica tra le nazionalità, tolleranza e tutti quei valori che hanno assicurato al capoluogo quarnerino il titolo di “Porto delle diversità“.
Il ruolo di protagonista sarà interpretato dalla primadonna del teatro croato Neva Rošić; nel cast troviamo pure Mira Furlan, Zrinka Kolak Fabijan, Olivera Baljak, Elis Lovrić, Jelena Lopatić, Tanja Smoje, Leonora Surian Popov, Aleksandar Cvjetković, Edi Ćelić, Nikola Nedić e tanti altri nomi noti.
Considerato il grande successo dello spettacolo e il grande interesse per la tematica, dallo “Zajc” invitano ad acquistare per tempo i biglietti, online o alla biglietteria del Teatro.

Facebook Commenti