Addio al regista premio Oscar Jiri Menzel

Jiri Menzel
E’ morto a Praga, all’età di 82 anni, dopo aver combattuto a lungo con gravi problemi di salute, il regista ceco Jiri Menzel, vincitore nel 1968 del premio Oscar al miglior film straniero con il film “Treni strettamente sorvegliati”. Lo ha annunciato su Facebook la moglie, Olga Menzelova.

“Treni strettamente sorvegliati”, ambientato durante la Seconda guerra mondiale e basato su un romanzo dello scrittore ceco Bohumil Hrabal, è stato il primo lungometraggio di Menzel.
Nato il 23 febbraio 1938, Menzel ha studiato regia cinematografica a Praga, diplomandosi nel 1962. Negli anni ’60 è stato uno dei protagonisti della new wave cinematografica cecoslovacca, insieme con un altro premio Oscar, Milos Forman.

Facebook Commenti