Visinada. Mangiare sano fin dalla più tenera età

La zuppa di zucca

Con l’intento di promuovere le abitudini dell’alimentazione sana, il Comune di Visinada ha aderito al progetto avviato dai Gruppi d’azione locale dell’Istria settentrionale, centrale, orientale e meridionale “Il casereccio dai primi passi” (Domaće od malih nogu), che promuove l’uso dei prodotti provenienti dalle aziende agricole a conduzione familiare nelle scuole e negli asili. A visinada l’iniziativa ha coinvolto i bambini della sezione locale dell’asilo d’infanzia “Radost” di Parenzo, come pure i loro genitori, assieme ai quali i piccoli hanno scoperto il mondo dell’orticoltura. Hanno poi imparato a preparare la verdura in vari modi, provvedendo pure al compostaggio degli scarti. Nell’ambito dello stesso progetto, assieme alle loro educatrici hanno poi letto dei racconti educativi e si sono cimentati nella preparazione della zuppa di zucca fatta in casa, annotando la ricette nel loro ricettario. Una parte della verdura raccolta è stata essiccata, preparando una vera e propria “vegeta” casereccia, alla quale hanno dato il nome di “vižgeta”. Alcuni bambini, con l’aiuto dei genitori, hanno preparato pure dei formaggi e delle panne fatte in casa.

 

Le passeggiate all’aria aperta hanno permesso loro di raccogliere melograni e varie erbe, cimentandosi poi nella preparazione del té. Non sono mancati giochi e disegni. Per i bravi bambini l’esperienza è stata molta bella e divertente, come si vede dall’opuscolo pubblicato su https://bit.ly/3mYOeFy.

Facebook Commenti