Un invito a mangiare bene tutelando le risorse ittiche

Orsera. Progetto della Pro loco con il sostegno del FLAG

Fritto misto di pesce

L’Ente turistico del Comune di Orsera sta portando avanti il progetto “Mangia bene, tutela il blu” (Jedi zdravo, čuvaj plavo), un’iniziativa di carattere educativo, tesa a migliorare l’integrazione tra la pesca e il turismo. Il progetto, dal valore di 148.975 kune, era stato candidato al concorso indetto dal FLAG “Istarski švoj”, che l’ha supportato nella sua totalità.

 

In pratica, si punta alla promozione di un’alimentazione sana, con tutta una serie d’attività mirate all’educazione della cittadinanza e soprattutto dei giovani, come pure degli attuali e futuri ristoratori. L’Ente turistico prevede inoltre di attivare un nuovo modello di manifestazioni istruttive in ambito culinario. I laboratori saranno indirizzati alla divulgazione di nuovi saperi e dell’influenza del consumo del pesce e dei prodotti ittici sull’organismo umano, il tutto con lo scopo si sensibilizzare l’opinione pubblica sull’utilizzo dei prodotti ittici locali.

In agenda pure un approfondimento sulle tradizioni marittime locali e la loro divulgazione alle generazioni più giovani e due laboratori gastronomici riservati agli attuali e ai futuri ristoratori, incentrati sull’importanza del consumo del pesce e dei prodotti ittici. La presentazione dei piatti, che verranno preparati nei laboratori, sarà incentrata sulla promozione dello street fish food. Tutte le attività saranno svolte ponendo l’accento sull’uso coscienzioso delle risorse ittiche e sulla tutela ecologica.

Prevista pure l’organizzazione di due eventi didattici, durante i quali si potranno degustare specialità di pesce, sempre in formato street food, accentuando i benefici per l’organismo umano e l’importanza della conservazione degli habitat marini. Come accennato, particolare rilievo sarà dato all’ecologia, alla necessità di ridurre la mole dei rifiuti e all’indissolubile legame tra Orsera e il mare, ovvero la pesca, ma anche alle possibili svolte future della convivenza con il mondo marino.

Il progetto coinvolge pure gli asili e le scuole locali, nelle cui mense si vuole una maggiore presenza dei prodotti ittici, in funzione dell’assimilazione di un’alimentazione sana.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.