San Pietro in Selve. «Luganiga» sotto le stelle

La sagra è calendarizzata per il 23 e 24 agosto

Foto: Dusko Marusic/PIXSELL

Non è un prodotto da consumarsi abitualmente  d’estate, ma in Istria al fresco delle cantine, appese al soffitto, sono un marchio gastronomico imprescindibile. Lo sanno benissimo a San Pietro in Selve (Sv. Petar u Šumi), capitale istriana  della “luganiga”, la salsiccia o semplicemente salamini stagionati. Dopo la tradizionale sagra primaverile, il piccolo Comune ha deciso di proporne un’estiva, notturna, alla luce delle stelle.
La sagra della “luganiga” è calendarizzata per il 23 e 24 agosto nel chiostro del monastero dei frati paolini, nella piazza centrale del luogo. La sagra come prevedono gli organizzatori, sarà una kermesse in cui ognuno potrà trovare il suo punto d’interesse, dai più piccoli agli adulti.

È annunciata la presenza di una cinquantina di produttori di “luganighe”, provenienti dall’intero territorio croato. Sono previsti diversi eventi gastronomici e cooking show dal vivo, al centro sempre. Protagonista indiscussa la salsiccia.

Facebook Commenti