Promozione dei vini croati all’estero. Fondi destinati al marketing

L’Agenzia per i pagamenti nel settori dell’agricoltura, della pesca e dello sviluppo rurale ha annunciato la pubblicazione di bandi per la misura “Informazione negli Stati membri Ue e la Promozione dei vini croati sui mercati di Paesi terzi dal programma nazionale di aiuti al settore vitivinicolo allo scopo di aumentare la presenza sui mercati di Paesi terzi, miglioramento dell’immagine e potenziamento della riconoscibilità dei vini croati (compresi quelli istriani che rappresentano il top) all’estero”. Il programma di promozione prevede un sostegno di 250mila euro.
Il livello di sostegno arriva fino all’80% dei costi ammissibili totali e si riferisce ai fondi dell’Ue, e l’importo più alto dei costi ammissibili totali per progetto per la misura “Promozione” è di 250mila euro e 100mila euro nella misura “Informazioni”. I fondi della misura di “promozione” saranno utilizzati per pubblicare annunci pubblicitari sui media, compresi i social network, investimenti in pubbliche relazioni, promozione e marketing, organizzazione di viaggi informativi in ​​Croazia, promozione dell’immagine croata, vendite promozionali, investimenti in materiale promozionale per Paesi terzi, nonché investimenti nella partecipazione a fiere ed eventi nei mercati di Paesi terzi e costi amministrativi e di personale dei beneficiari.

Facebook Commenti