Pola. «Gastro Buzz Festival»: cucina a cielo aperto

L’evento si terrà dal 2 al 5 luglio nelle immediate vicinanze dell’anfiteatro con un’illuminazione ad hoc

Il Gastro Buzz Festival si terrà a due passi dall’Arena

Approda per la prima volta a Pola “Gastro Buzz Festival”, la festa più fresca e gustosa dell’anno. La manifestazione, perfetta per salutare l’arrivo dell’estate, si terrà dal 2 al 5 luglio a due passi dall’Arena e vedrà la partecipazione di vere e proprie autorità del mondo della gastronomia e del turismo come Mate Janković, Ivica Matošević, Deniz Zembo, Domagoj Trusić, Amel Hadžipašić e tanti altri ancora, che nel corso della quattro giorni dedicata al cibo terranno laboratori e workshop dedicati al caffè, il cioccolato, il gelato e il pane. Inoltre, nel corso del Festival gli organizzatori terranno quattro tavole rotonde riservate al turismo, alla ristorazione e, naturalmente, alla gastronomia locale e non soltanto. Particolare attenzione sarà data dunque, proprio ai settori economici più colpiti dall’emergenza coronavirus. I laboratori saranno, però, soltanto un’introduzione alla grande festa della gastronomia, che per qualche giorno trasformeranno Pola e l’Istria in una grande cucina a cielo aperto, da dove saranno presentati al mondo i nuovi trend e le novità gastronomiche della Croazia. “L’idea è quella di raggruppare in un solo posto il meglio della scena gastronomica croata”, ha detto Deniz Zembo, ideatore del Centro culinario nonché organizzatore principale del Festival, il quale ha aggiunto che la festa sarà anche un’opportunità di scambio e condivisione delle idee. Il responsabile della manifestazione si è detto poi stupito dall’interesse suscitato dal Festival, che ha attirato immediatamente l’attenzione degli espositori. Non a caso, gli organizzatori già pensano a una seconda edizione dell’evento. Come sottolineato in precedenza, il “Gastro Buzz Festival” si terrà nelle immediatamente vicinanze dell’Arena in un ambiente ricco di verde, che sarà reso ancora più magico grazie a un’illuminazione ad hoc e la creazione di alcune chill zone. L’onore di intrattenere gli ospiti sarà, invece, affidata ad alcuni dj. Insomma, i responsabili dell’iniziativa assicurano che chiunque potrà trovare qualcosa per sé oppure potrà semplicemente rilassarsi e gustare del buon vino o un cocktail. Non mancheranno birra, burger, cioccolato, gelato e street food. Al Festival saranno presenti anche molti piccoli produttori locale, che avranno l’opportunità di promuovere i loro prodotti, come il prosciutto, il formaggio, il miele, la grappa, il vino, l’olio d’oliva e altro. Tutte le quattro giornate del Festival saranno suddivise in due parti. Durante il giorno si terranno così i laboratori e le tavole rotonde, mentre la sera sarà riservata alle degustazioni. Gli organizzatori hanno infine annunciato la presentazione in anteprima di un nuovo gelato al gusto di carrube.

Facebook Commenti