Parigi, «Olio nuovo»: il migliore è il capodistriano Vanja Dujc

Vanja Dujc nel suo oliveto. Foto: siol.net

Il miglior olio d’oliva dell’emisfero settentrionale è capodistriano. Così hanno deciso a Parigi al prestigioso concorso gastronomico «Olio nuovo» , che sceglie solo tra gli oli migliori al mondo. È un onore essere inclusi in un tale concorso, figuriamoci vincere. Non è solo un riconoscimento per il noto produttore sloveno Vanja Dujc, ma anche un premio e una promozione eccezionale per tutto il settore olivicolo sloveno.

Facebook Commenti