Weekend, pranzo negli agriturismi

Torna, dopo la pausa dell’anno scorso, la manifestazione «Porte aperte»

Gli agriturismi riaprono le porte, dopo avere saltato l’edizione dello scorso anno, per il tradizionale appuntamento autunnale. Il come back è stato annunciato ieri nell’agriturismo Sia, a Guran, nei pressi di Dignano. Ne hanno parlato il presidente della Regione istriana, Boris Miletić e il direttore dell’Agenzia per lo sviluppo rurale AZRRI, Igor Merlić.

 

La manifestazione promuove la tradizione gastronomica e i prodotti autoctoni dell’Istria, ha detto nell’occasione lo zupano.

”L’Istria è oggi sinonimo di enogastronomia eccellente e certamente gustare i piatti della tradizione negli agriturismi regala momenti autentici – ha detto Miletić -. La Regione ha istituito l’AZRRI proprio per mettere in connessione il settore pubblico e privato e per implementare vari progetti nell’area rurale della penisola. Fin dalla fondazione l’Agenzia ha guardato con occhio di riguardo alla tradizione, alla gastronomia e alla cultura dell’Istria, sulle cui basi l’AZRRI ha costruito il suo essere, ovvero migliorare la qualità della vita nelle aree rurali della penisola”.

Boris Miletić, Franko Cetina (Sia) e Igor Merlić.

L’edizione 2021 (l’undicesima) delle Giornate delle porte aperte degli agriturismi (DOVAI) vede la partecipazione di 12 struttura, che accoglieranno gli ospiti nei fine settimana di novembre, ovvero nei giorni 6-7, 13-14, 20-21 e 27-28.

La manifestazione si prefigge di arricchire l’offerta turistica anche oltre la stagione canonica promuovendo gli agriturismi e contribuendo così alla crescita delle aree rurali, alla valorizzazione del patrimonio naturale, culturale e gastronomico. Le “Porte aperte” godono del patrocinio dell’Assessorato regionale del Turismo e di quello dell’Agricoltura, forestale, caccia e pesca e vengono realizzate in collaborazione con l’AZRRI, la Comunità turistica della Regione istriana e la Camera regionale di Economia.

I menu saranno in offerta promozionale a 120 kune e constano di aperitivo, antipasto, primo, contorno, insalata e dessert. Per i dettagli consultare il sito https://dovai.eu/

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.