Super biscotti per epidemiologi davvero super

Un modo simpatico per ringraziare. La cooperativa “Šparooga” della Scuola per l’educazione e istruzione ha omaggiato il Servizio epidemiologico dell’Istituto regionale di salute pubblica con “super biscotti”. Ai ragazzi viene insegnato come comportarsi in questi momenti di crisi, spiegato l’uso della mascherina protettiva, dei guanti, di come curare l’igiene e mantenere la distanza fisica dal prossimo. Inoltre, è stato loro spiegato chi è che si occupa della nostra salute, qual è il compito degli epidemiologi. “Sì, vabbè, ma chi ha cura degli epidemiologi?”, hanno chiesto i ragazzi. Che si sono dati presto una risposta: ci pensiamo noi, attenendoci alle regole e mantenendo un comportamento corretto e responsabile. Come dice la direttrice dell’istituzione, Višnja Popović, i ragazzi hanno ben pensato di dire grazie in qualche modo agli specialisti: hanno creato i “super biscotti” per una super squadra di epidemiologi. I ragazzi con difficoltà nell’apprendimento hanno fatto visita all’Istituto regionale di salute pubblica e consegnato al direttore, Aleksandar Stojanović, il dolce pensiero.

Facebook Commenti