Pola. Scoperta la statua di Mate Parlov: «A papà sarebbe piaciuta»

Foto: Srecko Niketic/PIXSELL

Sobria, lineare, semplice e non invadente: è la statua eretta e inaugurata oggi, lunedì 3 maggio, ai Giardini di Pola per onorare la memoria di Mate Parlov. Centinaia sono stati ieri i convenuti che hanno partecipato al cerimoniale d’inaugurazione della statua, una folla che non si vedeva da tempo in regime di epidemia, anche se i mass media non hanno annunciato appuntamento alcuno, proprio per evitare assembramenti, così come voluto dagli stessi organizzatori.
“Grande è la soddisfazione a veder il monumento collocato ai Giardini, affinché rimanga tra la gente, così come sarebbe piaciuto a mio padre, Mate Parlov, nella sua Pola”, ha detto Marko, figlio del boxeur.

Il servizio completo sulla Voce in edicola martedì 4 maggio o in formato digitale. Clicca qui e abbonati.

Facebook Commenti