Pola. Produceva e spacciava droga: 33.enne in carcere

0
Pola. Produceva e spacciava droga: 33.enne in carcere

Produzione illegale e spaccio di sostanze stupefacenti nonché favoreggiamento al consumo di droga. Questi i reati che vengono contestati a un 33.enne dal Commissariato di Polizia polese a coronamento delle indagini.

L’uomo era da tempo nel mirino delle forze dell’ordine grazie a delle informazioni avute in precedenza. Ebbene martedì scorso gli agenti lo hanno fermato in via Pino Budicin a Veruda. In suo possesso sono stati rinvenuti 2,1 grammi di anfetamina e 0,65 grammi di eroina. Il giorno dopo, e siamo a mercoledì, sono stati perquisiti sia l’indiziato che il suo alloggio. Nell’occasione è stato scoperto un sacchetto contenente 87 grammi di eroina, una scatola con 12 capsule contenenti eroina, un altro sacchetto con 15 grammi di anfetamina e un terzo sacchetto con 1,1 grammi di marijuana. E ancora: nell’appartamento sono stati rinvenuti tre bilancini di precisione, quattro cellulari e del denaro proveniente, così almeno la pensa la Polizia, dallo spaccio di droga.

Il tutto è stato sequestrato dalle forze dell’ordine secondo le quali il 33.enne avrebbe permesso a una persona alla quale aveva dato la droga di consumarla nel suo appartamento. A coronamento delle indagini, nella mattinata di ieri, l’uomo è stato tradotto nelle carceri preventive della Questura istriana.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display