Pola. In chiesa per rubare un cellulare

La Chiesa di San Francesco d’Assisi

Purtroppo, non è la prima volta e non sarà nemmeno l’ultima. Ma questo genere di episodi ci dicono fino a dove siamo arrivati. Nelle ore serali del 26 settembre, un 58.enne si è rivolto al Commissariato di Pola per denunciare il furto di un cellulare all’interno della Chiesa di Clivo San Francesco d’Assisi. La Polizia ha immediatamente avviato le indagini e rintracciato l’autore, o meglio l’autrice del furto. Si tratta di una 36.enne. Dopo essere stata identificata, la donna è stata anche arrestata dalla forze dell’ordine. La 36.enne non è accusata soltanto del furto del cellulare. Secondo gli inquirenti la donna sarebbe anche la responsabile di un furto messo a segno nella notte tra il 25 e il 26 settembre, quando da una Renault parcheggiata di via Marulić a Pola avrebbe rubato una batteria, alcuni attrezzi da lavoro e altri oggetti.

Facebook Commenti