Per il Rin Tin Tin un furgoncino nuovo di zecca

Prezioso dono dell’Unione Italiana

Tihomir Runko (Auto Benussi), Tamara Brussich e Marin Corva nel momento della consegna

Un furgone nuovo di zecca e laccato di lucido, è arrivato a destinazione alla sede centrale dell’asilo “Rin Tin Tin”. È un Dacia Dokker, prezioso regalo dell’Unione Italiana, acquistato da Auto Benussi per 100.565 kune per trasportare alimenti e pasti ai bambini. “Finalmente, dopo tanti anni d’attesa – ha detto particolarmente compiaciuta la direttrice dell’ente, Tamara Brussich – grazie alla Giunta esecutiva presieduta da Marin Corva, abbiamo ricevuto un automezzo per noi estremamente necessario, considerato che quello ancora in uso da moltissimi anni è ormai da rottamare. Saremo così in grado di mantenerci sempre perfettamente in regola con gli standard HACCP richiesti per la prestazione dei servizi negli ambienti prescolari“.

Afferma quindi Marin Corva: “Per merito del contributo dello Stato italiano e il tramite del Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, l’UI ha deciso di dirottare una parte di questi finanziamenti per la CNI a favore dell’acquisto di un furgoncino in funzione delle necessità della scuola italiana d’infanzia polese. Con quest’investimento vogliamo incidere positivamente sul futuro dell’istituzione prescolare e delle iscrizioni di nuovi frequentatori. Ringrazio vivamente la direttrice dell’asilo, Tamara Brussich per la proficua collaborazione dimostrata, nella speranza che questo furgoncino sia un valido supporto all’ulteriore perfezionamento dei servizi offerti. Questo e altri acquisti – pulmini procurati per le elementari di Buie e di Parenzo – concorrono a sostenere le nostre istituzioni prescolari e scolastiche. Prossimamente è prevista la fornitura di automezzi anche per le elementari di Cittanova e di Umago“.

Facebook Commenti