La maratona diventa realtà. Di corsa dall’Arena a Musil

Pro loco, Città e club podistici insieme per regalare una nuova attrattiva. La prima edizione della gara in agenda il 22 settembre

Un flash sull’edizione scorsa della “Xica”. Foto Dusko Marusic/PIXSELL

Fine settimana nel segno del podismo, su iniziativa delle società sportive “ISTRun” e “Run & Trek” che promuovono appunto la cultura della ricreazione e dello sport accessibile a tutti. Un poco alla volta, la spettacolare stracittadina (detta “Xica”) si è andata moltiplicando, e ora il terzo fine settimana di settembre conta la bellezza di otto corse aperte al pubblico, di cui la maratona da 42 e la “mezza maratona” da 21 chilometri sono la novità assoluta di quest’edizione.
Ma andiamo per ordine. Le prime due corse sono in programma sabato 21 settembre ed entrambe sono serali, con partenza e arrivo al Ninfeo (Arena). I partecipanti della corsa dei 5 chilometri partiranno alle 20.30 mentre i podisti della competizione successiva, con circuito da 10 km, partiranno alle 20.35. A quell’ora in settembre è già notte e la corsa, che si spinge alle porte settentrionali della città, ha un che di suggestivo. Domenica mattina si torna a correre di buon’ora, alle 9, ma in questo caso le gare sono riservate ai bambini. Le domande di partecipazione sono sempre numerose, ma per ragioni di sicurezza non sono ammessi che cento corridori per categoria, e le categorie in questione sono le seguenti: bambini in età d’asilo (la corsa inizia alle 9.10), alunni delle classi inferiori della scuola elementare (si corre dalle 9.25) e alunni delle classi superiori della scuola elementare (l’inizio della gara è fissato alle 9.40).
Domenica mattina, dunque, s’inaugura una nuova consuetudine podistica, quella delle due maratone: la maratona vera e propria con tutti i suoi 42 chilometri di estenuante corsa, e la mini maratona dal percorso dimezzato, che toccheranno varie volte i limiti di Pola, da nord a sud, in pratica dal porto a Verudella, fino a Musil, al Lungomare e via elencando. Anche in questo caso partenza e arrivo si fanno coincidere all’anfiteatro romano. E come per le corse di sabato sera, il numero dei partecipanti è limitato a 500 per gara. Idem per la staffetta da 3×7 chilometri, che si disputerà ugualmente domenica mattina, con partenza alle ore 9.00, esattamente come per le due maratone.
Il week end podistico di Pola è organizzato in collaborazione con la Pro loco e gode del patrocinio dell’amministrazione cittadina, dell’agenzia turistica Uniline, della compagnia di assicurazione Grawe e dell’Arena Hospitality Group. Le quote di partecipazione ammontano dalle 80 alle 400 kune, mentre l’adesione è gratuita per i bambini.

Facebook Commenti