Alla scoperta degli angoli più belli e interessanti del territorio

Nella Giornata mondiale, opportunità di visite conoscitive a prezzi ridotti

Il sito archologico di Visola in quel di Medolino

La Giornata mondiale del turismo offrirà ottime opportunità escursionistiche e di svago in tutta l’Istria per il prossimo week-end d’inizio ottobre, facendo affidamento sulle buone condizioni meteo che perdurano. Se non è l’Ente regionale di soggiorno a proporre gite istruttive, perlustrazioni attraverso sentieri zeppi di patrimonio naturale e storico-culturale, saranno le stesse Pro loco sul territorio ad aggiungere programmi che sono tutt’altro da disdegnare, anche dai cittadini residenti in penisola. Basta spostarsi da Pola a Lisignano per includersi nell’iniziativa promossa dall’Ente locale in cooperazione con l’agenzia turistico-ricreativa Lynx and Fox e la bottega artigianale “Upoznaj i napravi by Istra”. Sabato, 2 ottobre alle 11 (raduno davanti alla transenna), partirà la passeggiata “Alla scoperta della custode del Quarnaro”, in direzione della mistica collina di Monte Madonna, lungomare e attraverso sentieri di ginestre. Per informazioni e prenotazioni sono disponibili i numeri di cellulare 091/2578426 e 098/9101481 oppure l’indirizzo [email protected].

 

Con effetti speciali

Un’esperienza unica, con effetti speciali all’americana, grazie ai visori VR, ossia gli occhiali Virtual Reality 3D, faranno scendere nell’era romana, duemila anni a ritroso nella Penisola del Vescovo, ossia alla Visola romana, di Medolino. Dalle 14 alle 18 del 2 ottobre, si potrà attraversare la landa archeologica più nota del luogo, muniti dei “glasses” e accompagnati dalla guida specializzata in storia antica. Il giorno 3 ottobre, ulteriori possibilità di passeggiata guidata alle 11 e in alternativa, in piena libertà, dalle 10 alle 18. Sempre a Medolino, dalle 10 in poi, si potrà apprendere la storia del vecchio mulino a vento della località e visitare questo piccolo curioso ambiente, mitico guardiano della riva già da oltre un secolo. Restando avanti circoscritti nello stesso territorio, il giorno 2 ottobre ecco pure un’escursione guidata nella vastissima area ambientale tutelata di Punta Promontore. Sarà necessario prenotare entro le 12 del 1.mo ottobre. Previste il 2 e 3 ottobre escursioni su due ruote, adatte agli amanti dello sport in natura dai 10 anni in su. Per informazioni il sito https://www.istra.hr/hr/svjetskidanturizma2021. Sempre nel Comune di Medolino, sabato e domenica sarà aperto anche il Ranch Istra Star con equitazione – su terreno adatto a principianti ed esperti -, assistita da guide professionali, a prezzi promozionali. Necessario preavviso. Per informazioni: tel.098421197, [email protected].

Un passo nel passato

La Giornata mondiale del turismo, sarà generosa di contenuti pure nell’area del Dignanese. Prezzi con sconto, applicati per la visita guidata all’Ecomuseo Istrian de Dignan, da concordare con l’omonima associazione (tel 099/3503590, [email protected]). Domenica (dalle 10 alle 16), si potrà toccare con mano il patrimonio rurale e degustare le prelibatezze gastronomiche locali nel luogo dedicato alla conservazione della tradizione, al rinnovamento urbano e rurale, alla valorizzazione dei prodotti locali, delle arti e dei mestieri. Il programma turistico permetterà di conoscere anche la fattoria didattica. Sabato e domenica, quindi, visite gratuite (alle 10, 13 e 16) alla Cantina vinicola Teraboto (via dell’Istria 99), con presentazione del processo di produzione del vino e dell’olio extra vergine di oliva con degustazioni (gratuite e a pagamento con bottiglie regalo) di vini: Malvasia Istriana, Merlot, Terrano, Moscato Giallo e olio extra vergine di oliva. Incluso un tour tra vigneti, oliveti e casite. Necessario preavviso telefonico allo 099/4566224 oppure all’indirizzo di posta elettronica [email protected]. Puntando di più sul gastronomico, si potrà fare visita anche alla Salumeria di Stanzia Buršić (Strada di Fasana 25), che offrirà prezzi scontati sui prosciutti e sulle altre specialità di casa. Per contatti, disponibili lo 098/9972999 e [email protected].

A Dignano visita all’Ecomuseo

Corsa sotto il tetto

Nella lista delle opportunità turistico ricreative del fine settimana c’è, inoltre, Barbana: visite gratuite al “Museo della Corsa dell’anello”, concepito come uno spazio multimediale che racconta la storia, la cultura, i costumi popolari del luogo con accento sulla ring race. La parte multimediale del museo permette ai visitatori di entrare nel mondo virtuale e diventare cavalieri almeno per un momento con gli occhiali 3D. Informazioni allo 099/4386235 oppure alla mail [email protected].

La Giosta dell’anello vista al museo

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.