Visinada, festa con l’Ars sacra

La XIV edizione dell’Ex tempore di pittura ha chiuso le celebrazioni della Giornata del Comune

Ars sacra, foto di gruppo

Con la XIV edizione dell’Ex tempore di pittura “Ars sacra”, organizzata dalla Comunità degli Italiani, s’è conclusa la tre giorni festiva per Giornata del Comune e del Patrono di Visinada, San Girolamo. All’edizione di quest’anno sono state esposte 26 opere di 22 artisti. I temi proposti erano l’Ars sacra e il tema libero. La giuria, composta dal critico d’arte Pino Bonanno (presidente) e dagli storici dell’arte Marino Baldini e Lorella Limoncin Toth, ha assegnato il primo premio del valore di 1.000 euro, disposto dall’Unione Italiana, ad Ante Potočnjak di Visinada, per l’opera dal titolo “Astrazione 1”, in tecnica mista, per l’espressività astratta presentata con composizioni ritmiche. Il secondo premio (500 euro, forniti dalla locale CI) è andato nelle mani del polese Vedran Šilipetar per il quadro “Monogramma 1”, tecnica mista su tela, contenente il segno grafico che simbolicamente fa riferimento all’antica scrittura medievale della cultura istriana, il glagolitico. Ištvan Požar di Cittanova ha portato a casa il terzo premio del valore di 2.000 kune, messo in palio dal Comune di Visinada, per la scultura “San Michele Arcangelo”, che, nel rispetto delle proposizioni dell’ Ars Sacra, viene presentata con grande maestria tramite una tecnica di artigianato artistico di grande qualità.

 

Nel presentare la rassegna di quest’anno, Pino Bonanno, tornato qui dopo la prima edizione del 2006, ha invitato gli artisti a creare non per essere premiati, ma per partecipare. Lorella Limoncin Toth ha ringraziato la presidente della CI e vicesindaco connazionale di Visinada, Neda Šainčić Pilato, motore pulsante dell’evento.

Ante Potočnjak e Marin Corva

La vicepresidente della Regione istriana in quota CNI, Jessica Acquavita e Marin Corva, presidente della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana, intervenuti alla cerimonia di premiazione svoltasi presso la cisterna del Battistella, hanno invitato a far crescere ancora di più quest’evento artistico visinadese. Neda Šainčić Pilato ha infine dato appuntamento al prossimo anno.

Facebook Commenti