Umago. La CNI piange Roberto Grassi

Roberto Grassi in una foto d'archivio

Se n’è andato, all’età di 73 anni, Roberto Grassi, un grande della Comunità  nazionale italiana dell’Umaghese, fratello e braccio destro del compianto Pippo Rota. In scena erano una coppia formidabile, entrambi hanno contribuito a fare grande la Comunità degli italiani “Fulvio Tomizza” di Umago, e poi di San Lorenzo-Babici, a partire dagli anni ’60 del secolo scorso.
Pino Degrassi, colonna della CI di Umago lo ricorda così:” Assieme abbiamo calcato le scene di decine e decine di teatri: dall’Istria alla Slavonia, dalla Slovenia all’Italia. Un connazionale impegnato, ‘un toco de pan’. Una perdita enorme per la CNI e soprattutto le Comunità di San Lorenzo-Babici e Umago”.
Oggi a presidente della CI di San Lorenzo-Babici è la figlia maggiore Roberta Grassi Bartolić, membro della Giunta dell’Unione Italiana e del C.d.A. della nostra Casa editrice Edit. A lei e a tutta la sua famiglia va anche il cordoglio della nostra redazione.

Facebook Commenti