Travel+Leisure loda l’Istria

La rivista statunitense le dedica nove pagine nel numero di settembre

La rivista statunitense Travel+Leisure, nell’edizione di settembre propone un grande reportage sull’Istria. Tutto su ben 9 pagine.

 

Il giornalista della testata, Adam Erace, è stato in penisola in maggio per sette giorni di permanenza, “troppo pochi per conoscere la Regione”, come ha detto. La pur breve permanenza gli ha consentito di conoscerne le bellezze naturali e il patrimonio culturale.

L’Istria lo ha affascinato nel suo primo viaggio dallo scoppio della pandemia. Ha percorso la penisola in lungo e in largo, incontrato la sua gente e scoprendo le sue bellezze.Ha apprezzato i piatti tradizionali, il vino, la birra craft e visitato i ristoranti con stelle Michelin.

Il direttore della Comunità turistica regionale, Denis Ivošević, si è detto soddisfatto per la pubblicazione. ”Nove pagine in una rivista di caratura mondiale rappresentano un grande successo. Se teniamo conto, poi, che si tratta di una cover story, con la copertina, allora è meglio ancora. Per non dire che il reportage è un invito al viaggio e a visitare l’Istria”.

La rivista ha una tiratura di 970mila copie, 6,1 milioni di lettori del cartaceo e 15,4 nell’online. Travel+Leisure conta sui social oltre 14 milioni di fan. Una bella pubblicità, senza dubbio.

Facebook Commenti