Sterilizzazione dei gatti. Campagna in tutta l’Istria

L’iniziativa, promossa anche quest’anno dalla «Mijau» di Fiume si protrarrà sino a fine febbraio

0
Sterilizzazione dei gatti. Campagna in tutta l’Istria

L’Associazione no profit e non governativa “Mijau” di Fiume tradizionalmente in questo periodo organizza l’azione volta alla sterilizzazione dei gatti. L’iniziativa, avviata sabato scorso per concludersi alla fine di febbraio (con la possibilità di prolungamento fino a marzo) anche quest’anno viene promossa congiuntamente agli ambulatori veterinari della regione. Considerato il grande interesse mostrato dai cittadini, in merito alle sterilizzazioni dei felini è consigliabile prenotarsi quanto prima. Tutte le persone interessate in Regione avranno modo di svolgere gli interventi ai propri felini a prezzi scontati, e a seconda degli ambulatori, verranno a costare dalle 160 alle 205 kune per i gatti maschi, e dalle 206 alle 260 per le femmine. Va detto che i costi della sterilizzazione/castrazione dei gatti in Croazia (senza uno sconto alle femmine) variano dalle 400 alle 500 kune. Questi gli ambulatori e/o gli studi veterinari che offriranno i servizi: “Benčić” di Pisino, “Veterinar” di Pola, nonché di Rovigno e Gimino. Inoltre, l’“Istra Vet” di Rovigno, l’Ospedale veterinario di Parenzo, il “Vet-centar” e il “Vet K&K” sempre di Parenzo, il “Vet K&K” di Umago, il “PET-VET” di Pinguente, l’ambulatorio di Albona, e infine l’“Ultra Vet” di Albona. Al fine di aiutare i cittadini e allo stesso tempo controllare (in primo luogo) la popolazione dei gatti che vivono all’aperto, il “Mijau” annualmente organizza simili azioni. In Croazia purtroppo non esistono degli asili per i felini e di conseguenza la loro sistemazione rappresenta un grande problema. Allo stesso tempo l’eutanasia per i gatti è vietata dalla legge. L’Associazione animalista quindi si propone di agire in modo preventivo grazie al progetto denominato “Acchiappa, sterilizza e ritorna (Uhvati, steriliziraj i vrati)”, che viene svolto a Fiume negli ultimi 18 anni ed è concepito in base ai progetti portati a termine in tutto il mondo.

 

Tutti gli interessati alla sterilizzazione dei felini (a parte il rispetto dei termini stabiliti), vengono pregati di portare gli animali dai veterinari a stomaco vuoto e negli appositi box. È molto importante, è stato sottolineato infine, in seguito all’operazione tenere l’animale per 24 ore appunto nel box chiuso e coperto nonché tenerlo in un vano riscaldato. In seguito va tenuto sotto controllo per alcuni giorni, al fine di evitare delle complicazioni con i punti di sutura.

Tutti i diritti riservati. La riproduzione, anche parziale, è possibile soltanto dietro autorizzazione dell’editore.

L’utente, previa registrazione, avrà la possibilità di commentare i contenuti proposti sul sito dell’Editore, ma dovrà farlo usando un linguaggio rispettoso della persona e del diritto alla diversa opinione, evitando espressioni offensive e ingiuriose, affinché la comunicazione sia, in quanto a contenuto e forma, civile.

No posts to display