Sostegno agli studenti: Rovigno stanzia 1,5 milioni

Quest’anno per le professioni carenti la Città ha preventivato un importo di 40mila kune; nel 2021 saranno 63mila

Il Municipio di Rovigno

Secondo un sondaggio annuale condotto dal portale gradonačelnik.hr, la Città di Rovigno è stata nel 2019 il leader in Croazia in termini di allocazione pro capite per gli studenti rovignesi.
A tale scopo dal Bilancio cittadino sono stati stanziati 1,5 milioni di kune. La borsa di studio mensile per gli universitari è di 1.000 kune, ma sale a 1.200 kune per gli studenti che hanno conseguito un voto medio di 4 (e più) nell’anno precedente. Gli alunni delle scuole medie superiori possono invece contare su una mensilità di 600 kune, che anche in questo caso salgono a 720 kune (ossia il 20% in più), se hanno conseguito una media dei voti di almeno il 4,60 nell’anno precedente. Le borse di studio ordinarie vengono erogate durante l’anno scolastico/accademico in 10 rate mensili. Quest’anno la Città ha bandito il concorso per 20 borse di studio per gli studenti universitari e 5 borse di studio per gli alunni delle scuole medie superiori. Oltre alle nuove borse di studio, continuano i pagamenti ai beneficiari che continuano ad avere diritto a tale sostegno.

 

Al fine di incoraggiare gli studenti a scegliere gli indirizzi per le professioni carenti, con cui i giovani avrebbero una maggiore possibilità a trovare un impiego dopo gli studi, quest’anno sono state introdotte tre borse di studio per le professioni carenti, appunto, per le quali nel Bilancio cittadino 2020 sono state preventivate 40mila kune, mentre per il prossimo anno è pianificato un importo totale di 63mila kune. Per quest’anno si prevede un sostegno finanziario per chi frequenta un corso regolare di prelaurea o di laurea in matematica, informatica, fisica o chimica (insegnamento), quindi per la stessa categoria di universitari iscritti a corsi nel campo dell’educazione precoce e prescolare in croato e/o in italiano, nonchè per gli studenti che frequentano un corso di prelaurea e laurea integrati in medicina. Le borse di studio per i settori deficitari ammontano a 15mila kune per l’anno accademico, ossia a una mensilità di 1.500 kune.

La Città di Rovigno fa anche quest’anno parte delle cinque migliori città della Croazia in termini di borse di studio e stanziamenti nel settore dell’educazione e dell’istruzione pro capite, numero di educatori per asilo e numero di residenti altamente istruiti, il che conferma l’attenzione che il Municipio riserva ai giovani, per garantire loro standard sempre più elevati in fatto d’istruzione e formazione scolastica.

Facebook Commenti