Sabor della DDI. Paus: «Dobbiamo guardare al futuro»

0
Sabor della DDI. Paus: «Dobbiamo guardare al futuro»

“Di tutti gli ultimi Sabor della Dieta Democratica Istriana questo è sicuramente uno dei più riusciti. Nel dibattito è coinvolto un grande numero di partecipanti, i toni di dialogo sono più che costruttivi. Si stanno esprimendo opinioni diverse in considerazione di quanto accaduto di recente (le dimissioni di Boris Miletić da membro del partito nda.), ma siamo tutti concordi sul fatto di dover ora guardare al futuro e di fare il possibile per rafforzare l’unità di partito”. Così il presidente della DDI, Dalibor Paus durante il breve incontro stampa con la riunione del Sabor partitico ancora in corso. Il leader dietino, accompagnato nell’occasione da Marko Ravnič ed Elena Puh Belci, ha sottolineato che a giudicare dall’atmosfera dell’incontro la DDI sta dimostrando di avere spirito ed energia a sufficienza per riguadagnare forza, anche grazie alle prossime consultazioni con la base partitica.
A causa delle misure antiepidemiche il massimo organo rappresentativo della frazione politica oggi si è diviso in… tre. Una parte si è riunita nella sede della Comunità degli Italiani di Pola, una ad Albona e una a Cittanova con i consiglieri che erano collegati in streaming. Complessivamente l’organo è composto da 270 fiduciari. C’era molta attesa per questo Sabor dietino, il primo dopo l’uscita dal partito dell’ex presidente, Boris Miletić.

L’intervento di Dalibor Paus al Sabor della DDI

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display