Rovigno. Vita sociale, la parola ai giovani

Oggi nel Centro multimediale un primo incontro informale riservato ai concittadini dai 18 ai 30 anni

0
Rovigno. Vita sociale, la parola ai giovani
Valentina Orbanić presenta il piano di lavoro della Consulta dei giovani per il 2023. Foto: Roberta Ugrin

Come annunciato nei mesi scorsi e dopo aver presentato il programma di lavoro per l’anno corrente all’ultima seduta del Consiglio municipale, la Consulta dei giovani della Città di Rovigno continua con la realizzazione dei propri piani, proponendo domani alle ore 19 nel Centro multimediale cittadino un primo incontro di tipo informale riservato ai giovani dai 18 ai 30 anni.

L’idea è partita nel mese di ottobre dell’anno scorso, quando una delegazione della Consulta dei giovani rovignese, composta dalla presidente Valentina Orbanić e da Arian Vrančić, insieme al vicesindaco in quota CNI David Modrušan, aveva partecipato alla Conferenza nazionale delle Consulte dei giovani a Sebenico, riproponendosi di ideare un progetto da implementare e realizzare nel corso dell’anno. Quello rivolto ai giovani rovignesi, ha l’obiettivo di stimolarli a prendere parte attiva alla vita sociale e politica della località, avanzando proposte con l’intento di creare nuove e stimolanti opportunità lavorative nei vari settori, in coordinamento con l’amministrazione cittadina.
“Durante l’incontro ai partecipanti verrà proposto di aderire a un sondaggio in tempo reale tramite la piattaforma Mentimeter. Tutti i dati ottenuti dalle risposte e dall’interazione dei partecipanti saranno analizzati e discussi a fine serata, in un’atmosfera costruttiva.
L’organizzazione di serate del genere ha lo scopo di coinvolgere e includere i giovani nella vita sociale e sentire quali sono le loro necessità”, ha spiegato Valentina Orbanić.
All’incontro è prevista la partecipazione di alcuni consiglieri cittadini, i quali potranno riferire alle prossime sedute del Consiglio municipale le problematiche e i suggerimenti dei giovani concittadini, al fine di trovare assieme soluzioni pratiche e valide.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display