Rovigno. David Modrušan a capo dell’Esecutivo della CI

ROVIGNO Dopo la seduta costitutiva che ha visto l’elezione della presidente Roberta Ugrin e dei due vicepresidenti del sodalizio, Paolo Paliaga e Patrizia Malusà Morožin, l’Assemblea della Comunità degli Italiani “Pino Budicin” di Rovigno si è riunita in settimana per eleggere il presidente del Comitato esecutivo, dopo le dimissioni di Cinzia Ivančić da tale funzione.

Novità all’interno dell’Assemblea
Il nuovo presidente sarà così David Modrušan, docente di italiano alla Scuola media di formazione professionale “Zvane Črnja”, consigliere municipale, nonché presidente del locale Club di calcio, mentre ad affiancarlo sarà il vicepresidente Teodor Tiani, attore e speaker dell’emittente Rovigno FM. Eletti entrambi all’unanimità, con il passaggio alle cariche di presidente e vicepresidente dell’Esecutivo, cessano automaticamente di essere consiglieri dell’Assemblea comunitaria. Al loro posto subentreranno, così, Susanna Godena ed Ermanno Turcinovich, in base al numero di voti ottenuti alle elezioni dell’8 luglio.
A congratularsi con Modrušan e Tiani è stata la presidente Roberta Ugrin, la quale ha auspicato che l’elezione della presidenza dell’Esecutivo – che avrà ora il compito di nominare gli altri membri del Comitato – porterà quanto prima al riistabilimento e alla ripresa del lavoro e delle attività quotidiane del sodalizio.

Cercasi nuovo personale
Tra i compiti che attendono la nuova dirigenza ci sarà senz’altro la necessità di trovare due persone che andranno a gestire la biblioteca e la trasmissione radiofonica “
Quatro ciacole in famìa
”, dopo la decisione da parte di Cadia Venier e dell’ex vicepresidente Maria Tamburini di lasciare tali incarichi. Tra le problematiche da affrontare, anche l’assenza nel bar comunitario di personale in grado di comunicare in lingua italiana. Come hanno notato alcuni dei consiglieri, si tratta di una problematica diffusa, visto che in tutto il Paese i ristoratori hanno serie difficoltà a trovare lavoratori. Pertanto, è stato proposto di prendere in considerazione la possibilità di finanziare un corso di lingua per gli impiegati del bar della CI.
Salta l’
Italian Film Festival
Tra le varie questioni trattate alla seduta, l’Assemblea è stata informata anche del fatto che, purtroppo, per problemi organizzativi legati non solo alla CI, bensì anche a intoppi nei quali si sono imbattuti i partner di Adria, slitta quest’anno il Festival del cinema italiano. Trattandosi di una manifestazione tra le più importanti nel calendario degli eventi della CI, come ha sottolineato la consigliera e presidente della SAC “Marco Garbin”, Nives Giuricin, si lavorerà sodo per riprendere, se possibile, il Festival a settembre.
Eletto il Comitato dei garanti
Nel corso della sessione sono stati eletti anche i membri del Comitato dei garanti: Diego Han, Angela Preden, Gianni Rocco, Jasmina Sošić e David Valentan.

Facebook Commenti