Pola. Giovane francese si tuffa da 14 metri: gravi ferite alla schiena

Le grotte di Capo Promontore, vicino a Pola. Foto: Srecko Niketic/PIXSELL

È costata alquanto cara l’ingenuità a una 22.enne cittadina francese, che tuffandosi in mare da una grande altezza è rimasta ferita gravemente. L’episodio è avvenuto verso le 14.35 di mercoledì 21 luglio, nella baia Velika Kolobarica a Capo Promontore. La giovane, per chissà quali motivi, si è tuffata in mare da una grotta alta 14 metri. Nella caduta incontrollata si è schiantata sulla superficie del mare, e di conseguenza ha riportato ferite gravi alla schiena. Soccorsa d’urgenza, è stata ricoverata e trattenuta in cura all’Ospedale di Pola. Nella circostanza la Questura istriana consiglia ai cittadini di prestare maggior attenzione nel momento in cui si tuffano in mare, ossia di valutare la profondità e di non farlo dalle rocce nonché da altri luoghi dove esistono le condizioni necessarie.

La ragazza viene soccorsa dai Vigili del fuoco e dagli infermieri del Pronto soccorso. Foto JVP Pola/Facebook

Facebook Commenti