Pedalata alla scoperta dell’Istria centrale

0
Pedalata alla scoperta dell’Istria centrale
Alla scoperta delle bellezze dell’entroterra istriano. Foto: WWW.CENTRAL-ISTRIA.COM

Alla scoperta dell’Istria centrale in sella a una bici. È questa l’ultima offerta dell’Ente turistico dell’Istria centrale, con la quale s’intendono promuovere il cicloturismo e le bellezze naturali dell’entroterra istriano. In programma una pedalata gratuita in maggio e altre due in giugno, con l’accompagnamento di una guida. Central Istria free e-mtb tour, questo in nome del giro ciclistico, sarà allo start il 21 maggio alle ore 9,30 (raduno alle ore 9) nei pressi della palestra cittadina di Pisino, da dove i partecipanti si dirigeranno alla volta di Pilati – Ieseni (Santa Lucia) – Heki – Trosti – Cecovizza – Crestenizza – Suievici – Lindaro, per poi rientrare a Pisino. Per percorrere i circa 30 chilometri del percorso di media intensità, con un dislivello di 594 metri, ci vorranno circa 3 ore e mezza, incluse le pause, la prima nei pressi della chiesa di Santa Lucia, la seconda a Trosti. Lungo il percorso, i punti di maggiore attrazione sono la Foiba di Pisino, la chiesa di Santa Lucia, il millenario ippocastano a Heki e Trosti, località che viene considerata il centro dell’Istria.
Per coloro che si annunceranno per primi e non dispongono di una due ruote propria, la società “Pazin sport” ne metterà a disposizione due elettriche. Inoltre, tutti i partecipanti riceveranno una Pasareta e uno “cukerančić” della bottega artigianale “Antica torte i kolači”. Il tutto si replicherà il 2 e l’11 giugno.
Coloro che desiderano partecipare alla pedalata sono tenuti a fornire le proprie generalità inviando un’e-mail all’indirizzo di posta elettronica della Pro loco dell’Istria centrale [email protected], oppure telefonando al numero (052) 622 460. Il numero massimo dei partecipanti è di 10 persone per volta, quello minimo di 5. L’iniziativa gode del sostegno dell’Ente turistico regionale e della Città di Pisino.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display