Parenzo. Pescato un tonno di 200 chili: è record

TunIstra Offshore World Challenge

Il tonno è stato pescato dall'equipaggio della "Axopar"

La lunga settimana parentina dedicata al tonno, iniziata il 31 di agosto, s’è conclusa sabato sera. È l’equipaggio dell’Axopar, capitanato da Valentin Harašić, il vincitore della V edizione del “TunIstra – Offshore World Challenge – Poreč 2019“, svoltasi nelle acque prospicienti Parenzo dal 4 al 7 settembre. L’Axopar s’è assicurato la vittoria già nel primo giorno di gara, pescando un tonno di ben 198,75 kg. L’esemplare, lungo 213 cm, di circa 17 anni, è il tonno di maggior peso e lunghezza pescato in assoluto nei cinque anni di gare a Parenzo. Stando a Tonči Luketa, giudice della gara, rappresenta pure il maggior esemplare mai pescato nelle competizioni ufficiali degli ultimi otto anni in Croazia.
Dell’equipaggio facevano parte ancora Filip Babić – che ha adescato il tonno da record – Dimitrii Isakov e Pavel Myakov, tutti felici e contenti. “Il nostro Filip – cosǀ Valentin Harašić durante la premiazione svoltasi sul palcoscenico della Riva parentina – ha lottato con lui per due ore, con il nostro sostegno. Sono stati momenti indimenticabili“.
L’Axopar ha cosi vinto il torneo di qualificazione internazionale ai campionati mondiali di categoria che si svolgeranno in Costarica nell’aprile del 2020.

Facebook Commenti