Parenzo. Dopo la Pescheria lifting per il Mercato

Il progetto di massima presentato nella sede municipale. La sua versione finale sarà candidata ai bandi di finanziamento nazionali ed europei

0
Parenzo. Dopo la Pescheria lifting per il Mercato
Foto: www.porec.hr

Dopo aver rinnovato la Pescheria, l’Usluga ha avviato la procedura per la ristrutturazione del Mercato cittadino. L’iniziativa è stata presentata in Municipio dal direttore della municipalizzata Luka Maleš e dai suoi collaboratori al sindaco Loris Peršurić, presenti pure gli assessori agli Impianti comunali Marino Poropat, alla Pianificazione ambientale Damir Hrvatin e all’Assetto ambientale e all’Edilizia Nataša Simonelli.

A illustrare il progetto di massima è stato l’architetto Alan Kostrenčić, il quale ha rilevato che la creazione dell’identità visiva dell’impianto è stata affidata allo Studio Sonda di Visinada.
Il Mercato è stato inaugurato negli anni Ottanta del secolo scorso e consta degli ambienti chiusi, di quelli all’aperto e della stessa Pescheria, rinnovata di recente con i fondi europei. Onde migliorare le condizioni di lavoro di una quarantina di venditori (nella maggior parte aziende agricole a conduzione familiare) e introdurre nuovi contenuti, l’Usluga e il Municipio hanno deciso di ristrutturarlo, anche per attirare nuovi acquirenti.
Durante l’incontro è stato sottolineato che l’intenzione è quella di offrire agli utenti e ai venditori uno spazio adeguato con l’aggiunta di nuovi contenuti incentrati sui prodotti agricoli locali e sulla gastronomia istriana.
Le indicazioni emerse saranno integrate nella nuova proposta, che sarà posta all’attenzione dell’opinione pubblica, che pure potrà avanzare proposte e suggerimenti. Una volta definito il progetto, questo sarà candidato ai bandi di finanziamento nazionali ed europei, al fine di ottenere un cofinanziamento.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display