Ottime le previsioni turistiche in tutto il comprensorio parentino

0
Ottime le previsioni turistiche in tutto il comprensorio parentino
Il centro di Visinada. Foto: www.tz-vizinada.hr

C’è molta vivacità in questi giorni a Parenzo, come del resto pure nelle altre destinazioni turistiche della penisola. I locali di ristoro chiusi durante l’inverno hanno riaperto i battenti e le loro terrazze si stanno riempiendo di gente. Complici anche le numerose manifestazioni sportive e fieristiche svoltesi di recente e l’arrivo dei primi turisti. Come sempre, la Pasqua sarà un banco di prova per l’imminente stagione turistica. Intanto abbiamo fatto un giro d’orizzonte per capire quali sono stati i risultati conseguiti dall’industria dell’ospitalità nei primi tre mesi dell’anno e quali sono le aspettative per il fine settimana pasquale.

I risultati finora conseguiti superano ogni aspettativa. A Parenzo finora sono stati registrati 90mila pernottamenti, ossia il 41% in più rispetto all’annata record del 2019. “Per le festività pasquali – così il direttore dell’Ente turistico cittadino Nenad Velenik – sono attesi 3mila ospiti, che ci permetteranno di conseguire all’incirca 9mila pernottamenti, un risultato simile a quello degli anni precedenti al Covid”. Per gli ospiti e i residenti è stato predisposto un ricco programma d’intrattenimento tra il sacro e il profano. Oltre alle funzioni religione nel suggestivo ambiente della Basilica Eufrasiana e nelle chiese del circondario, potranno visitare la Fiera dei prodotti tradizionali allestita in piazza Libertà, aderire a vari eventi musicali o semplicemente godersi le bellezze paesaggistiche di Parenzo, magari scattando delle fotografie nei photopoint allestiti in vari punti della località”.

Nenad Velenik.
Foto: VLADO BUGARIN

Che la voglia di viaggiare stia tornando lo confermano anche le cifre di Fontane, dove fino alla fine di marzo sono giunti 10.540 turisti, il 149% in più dell’anno scorso. I pernottamenti sono stati 43.543, ossia il 57% in più rispetto allo stesso periodo di un anno fa, quando ne erano stati registrati 27.809. “A Pasqua nel nostro territorio saranno aperti quattro campeggi e ci attendiamo l’arrivo di 3.000-3.500 ospiti”, ha dichiarato la direttrice dell’Ente turistico di Fontane Ana Milohanović Čehić.

Soddisfacenti anche le cifre di Orsera, dove da Capodanno alla prima decade di aprile hanno soggiornato 11.046 ospiti, di cui 8.973 stranieri (l’81,23%) e 2.073 nazionali (il 18,77%). I pernottamenti sono stati 42.802, dei quali 36.105 realizzati dagli stranieri (l’84,35%) e 6.697 dagli ospiti nazionali (il 15,65%). “Dal 15 al 19 aprile contiamo di ospitare 4.600 turisti e di realizzare 12mila pernottamenti. In quanto alla provenienza, ci attendiamo il 29% di turisti nazionali, il 22% di sloveni, il 17% di tedeschi, il 13% di austriaci e il 9% d’italiani”, ha detto Klara Trošt Lesić, neoeletta direttrice della Pro loco orserese.

Klara Trošt Lesić.
Foto: www.porec.hr

Evento ciclistico «MTB Parenzana»

A Visinada nei primi tre mesi dell’anno è stato invece registrato un aumento del 2% dei turisti rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Inoltre, gli ospiti hanno optato per dei soggiorni brevi, per cui il numero dei pernottamenti risulta inferiore del 13%. “I soggiorni erano di regola limitati ai fine settimana, ma credo che questa tendenza cambierà a breve e che le cifre delle prenotazioni miglioreranno. Sono convinta che a Pasqua giungerà un numero maggiore di turisti; stando alle indicazioni dei nostri affittacamere privati, si conta sulla presenza di almeno 200 villeggianti e forse anche di più. A tale proposito, l’Ente turistico di Visinada, in collaborazione con i Club ciclistici ‘Poreč’ e ‘Parenzana’ e con il sostegno dello sponsor ‘Keindl sport’, sta organizzando la terza edizione della manifestazione ciclistica ricreativa primaverile ‘MTB Parenzana’, che avrà luogo il 18 aprile. Intendiamo con ciò attirare gli appassionati del ciclismo, generare dei contenuti turistici aggiuntivi con cui arricchire la nostra offerta prestagionale e promuovere Visinada quale destinazione ciclistica appetibile”, ci ha detto Lidia Legović, collaboratrice dell’Ente turistico di Visinada. Alla manifestazione è prevista la partecipazione di circa 200 ciclisti.

I primi turisti pasquali a Parenzo.
Foto: www.porec.hr

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display