Orsera: una mina nelle reti

Insolito rinvenimento verso le 14 di lunedì in mare al largo di Orsera, dove un pescatore ha “catturato” un ordigno esplosivo. Segnalato il caso alla Polizia, sul posto sono giunti gli artificieri della Questura istriana, i quali hanno appurato che si trattava di una mina. La stessa è stata presa in consegna dalle forze dell’ordine e verrà fatta brillare in sicurezza. Per l’ennesima volta viene consigliato ai cittadini di prestare la massima attenzione in simili casi e di non tentare di rimuovere ordigni sospetti, bensì di rivolgersi alla Polizia. Nel caso fossero rinvenuti degli esplosivi in mare (solitamente vengono lasciati anche nelle discariche, lungo le strade e nei boschi), sarebbe opportuno segnalare la posizione con il sistema di navigazione GPS, che faciliterebbe il lavoro agli artificieri. Va ricordato infine che è in corso l’azione permanente “Meno armi, meno tragedie”, grazie alla quale i cittadini hanno modo di restituire armi e munizioni senza subire alcun tipo di sanzione.

Facebook Commenti