«Natale a Cittanova» Un’atmosfera giocosa (foto)

Valida iniziativa della scuola materna «Girasole»

La ghirlanda posta nella piazza centrale

Un impegno fuori dal comune quello profuso dalle educatrici dell’asilo d’infanzia “Girasole” di Cittanova per far sì che i bambini possano sentire la magica atmosfera natalizia nonostante questo periodo di distanziamento sociale. Difatti, per mettere in scena “Natale a Cittanova”, le educatrici Denise Zlobec, Karin Šepić, Erika Marušić e Chiara Ravalico hanno lavorato assieme ad alcuni genitori ogni giorno, alle volte pure la domenica, per creare giochi e alberi di Natale in formato gigante da posizionare in centro città. Dopo una giornata trascorsa all’aperto all’insegna del gioco condiviso, in città sono comparsi dei giochi in formato gigante, quali bowling, tiro a segno, dama e tria, a disposizione non soltanto dei bambini dei gruppi Ciclamini e Pesciolini, ma anche di tutti i loro coetanei, che potranno così divertirsi fino a Natale. Creando ciascuno una parte dei singoli giochi, all’assemblaggio sono comparse delle composizioni uniche nel proprio genere. Particolari parole di gratitudine sono state rivolte dalle educatrici a papà Marijan, che si è dedicato a questo progetto tutto lo scorso fine settimana per le costruzioni nel parco di buon mattino, prima di recarsi al lavoro.
Il gruppo dei Pesciolini, chiamati simpaticamente anche “Girasoli senior”, essendo i più grandicelli, attraverso dei coinvolgenti laboratori hanno preparato numerose casette realizzate completamente con materiali naturali, poi utilizzate per conoscere le tradizioni e il sottobosco nostrani. Le casette, dopo essere state cercate dai bambini con una minuziosa caccia al tesoro, sono state posizionate su un grande albero di Natale, dove assieme a tanto muschio, ramoscelli e altre decorazioni naturali, sono andate a creare un ricco villaggio, suddiviso in ben sette piani. Quindi un gioco d’assemblaggio, che continua in questi giorni assieme ai genitori, elaborando dei particolari da aggiungere all’albero per poi condividere queste gioie pure sotto forma telematica, attraverso fotografie amatoriali scattate dagli stessi bambini, dai loro genitori e dalle educatrici e poi pubblicate sulla pagina Padlet e nei vari gruppi Viber del “Girasole”.
Questi alberi sono stati creati pure con l’intento di mantenere solida e aperta la collaborazione con le famiglie, un’opportunità di consolidare il dialogo scuola – famiglia prima, durante e dopo le festività, fino all’Epifania. Questa bellissima storia del “Natale a Cittanova” culminerà proprio a Natale, quando queste fantasiose creazioni verranno donate alla Città, andando ad arricchire ulteriormente le numerose luci e l’atmosfera già venutasi a creare nella località costiera dove, appena cala la sera, si accende un mondo incantato.



Facebook Commenti