Marin Corva illustra il suo indirizzo programmatico

0
Marin Corva illustra il suo indirizzo programmatico
Marin Crova. Foto Erika Barnaba

Il candidato unico a presidente della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana, Marin Corva, ha incontrato presso la CI di Castelvenere
i connazionali del sodalizio locale e quelli di Momiano. Ad ccogliere i presenti è stata la presidente della CI ospitante, Tamara Tomasich. In sala pure Arijana Brajko Gall, presidente della CI di Momiano. Secondo il programma elettorale di Corva, per quanto concerne le CI è in piano di attuare le escursioni destinate ai soci in quanto i mezzi per il primo ciclo di escursioni sarebbero stati già assicurati, come pure i fondi necessari per lo sviluppo delle singole Comunità. Pollice in su pure per gli scambi tra le CI che, nel mandato appena trascorso, hanno contribuito a rafforzare i legami tra i soci. Assicurati pure i mezzi necessari per la costruzione, l’ampliamento e la manutenzione dei sodalizi. Si continuerà a promuovere le peculiarità delle singole CI con progetti specifici. A luglio ripartiranno le Colonie estive per gli allievi delle elementari. In programma l’inaugurazione della nuova sede della SMSI di Buie. A Fiume invece è in previsione la costruzione del nuovo asilo italiano, a Cittanova della nuova SEI mentre a Sissano si ultimeranno i lavori del nuovo asilo. Impegno verrà profuso per riassicurare i mezzi per il “Miglioramento dell’offerta formativa (MOF)” per scuole e asili. Fondi previsti pure per la formazione dei docenti e per le escursioni degli alunni e degli studenti, per rendere quanto più ricca l’offerta formativa dei dipartimenti di Italianistica. Sostegno pure alla Casa editrice EDIT, assicurando i mezzi necessari per le sue pubblicazioni. Mezzi assicurati per la valorizzazione e la promozione anche degli altri enti e istituzioni CNI. Grande attenzione verrà data pure alle attività giovanili con borse studio, scambi, manifestazioni ed escursioni, creando i presupposti per un contatto più diretto tra i giovani e il mondo dell’imprenditoria. Risorse sempre maggiori invece in piano per i due principali Festival dedicati ai nostri dialetti, dell’Istroveneto e dell’Istrioto, avviando i lavori di restauro della futura “Casa dell’Istroveneto” a Buie. Nell’imprenditoria verrà invece ultimata la piattaforma “Stile italiano”, a favore di tutti gli imprenditori italiani. “Incrementeremo la collaborazione con gli imprenditori organizzando incontri consultivi ulteriori corsi di aggiornamento”, ha concluso Corva, spiegando come per dare un maggiore sostegno alle CI, specie a quelle prive di servizi amministrativi, verranno impiegate delle persone che offriranno direttamente un supporto. In serata il candidato ha incontrato anche gli elettori alla CI di Gallesano.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display