La Note de San Pelegrin evento da non perdere

UMAGO | C’è qualcosa di molto interessante in programma per sabato 7 luglio, quando si terrà “La note de San Pelegrin” e allo stesso tempo si giocherà Croazia-Russia ai Mondiali di calcio. A San Pellegrino, durante la tradizionale festa estiva organizzata dal Comitato locale di Seghetto, gestito da Roberto Nemaz, la diretta TV, che verrà offerta in riva al mare, sarà accompagnata da una ricca offerta gastronomica a base di grigliate di pesce e carne. Sulla brace saranno preparati calamari, pesce palombo, ma anche mitili o cozze e una montagna di ćevapčići, per accontentare tutti.
Ogni anno la festa, i cui proventi vengono sempre devoluti in beneficenza, viene organizzata da una cinquantina di volontari del Comitato locale di Seghetto: un impegno non sempre facile, vista la grande presenza di turisti. Sabato, inoltre, ci sarà la partita di calcio, che potrebbe infuocare ulteriormente l’atmosfera estiva.
“La Note de San Pelegrin”, questo il nome dell’evento umanitario, dovrebbe avere qualcosa di speciale. Ci sarà il duo di fisarmoniche D&D che inizierà a suonare già alle 18 e poi alle 20 toccherà al complesso “Bukaleta”. Tutto a pochi passi dal mare, con alle spalle la splendida pitena di San Pellegrino. E, in caso di vittoria della Croazia, Roberto Nemaz ha promesso anche i fuochi d’artificio.
A Seghetto, tuttavia, ci sono anche altre novità degne di nota, come ci ha fatto notare il presidente del CL Roberto Nemaz: “Le cose stanno andando bene e la gente partecipa volentieri alle azioni di lavoro volontario e alle feste paesane, i cui proventi vanno sempre devoluti in beneficenza. Tra le altre novità, a parte la festa di sabato, voglio ricordarne due: l’appena concluso restauro del quadro di Santa Lucia, che vale la pena di vedere e i lavori, che sono giunti ormai alla fase finale, del campo giochi di Rosazzo. Il restauro del quadro, che ieri è stato risistemato nella chiesetta di palazzo De Franceschi, è stato finanziato dal Ministero della Cultura, dalla Regione istriana e dalla Città di Umago.
A Rosazzo la municipalità sta costruendo invece un campo giochi polivalente su una superficie di 1.200 metri quadrati, con altalene, giostre, scivoli e molti altri contenuti per il divertimento. Un po’ più a sud, e cioè nella frazione di Spina, praticamente sul mare, è stata completata l’illuminazione pubblica nel tratto che va dal porticciolo fino al supermercato locale. Ciò farà comodo anche a tutti coloro che sono innamorati del cicloturismo, molto in voga da queste parti, uno sport che viene praticato su percorsi prestabiliti, molto ben descritti sui cartelloni posti dalla municipalità.
“Vorrei ringraziare tutti coloro i quali hanno contribuito con il proprio lavoro volontario a riverniciare la cappella situata nel palazzo De Franceschi, come pure la Regione istriana per il contributo e l’interessamento nell’opera di restauro del quadro di Santa Lucia, situato sempre nella cappella di Seghetto. Piccole cose che fanno piacere agli abitanti del nostro Comitato locale e che servono a migliorare l’immagine del borgo”, ha concluso Roberto Nemaz.

Facebook Commenti