La delegazione sudcoreana ricevuta da Jessica Acquavita

La delegazione con la vicezupano CNI

La vicesindaco della Regione istriana in quota CNI, Jessica Acquavita, ieri ha ricevuto una delegazione della Corea del Sud. A inizio incontro ha salutato gli ospiti anche a nome del f.f. di presidente della Regione, Fabrizio Radin.

 

Il ricevimento è servito a presentare la Lettera d’intenti del governatore dell’isola di Jeju con il quale si esprime il desiderio di collaborare con l’Istria, in primo luogo in campo turistico.

”Mi fa molto piacere che abbiate riconosciuto l’Istria quale area per la realizzazione di progetti d’investimento e di collaborazione in ambiti turistici – ha detto Acquavita -. Diamo importanza allo sviluppo equilibrato di tutti i segmenti dell’economia, ma lo sviluppo sostenibile del turismo è certamente in alto sulla lista delle priorità della penisola.”, ha detto la vice zupano, soddisfatta della firma del documento tra la Comunità turistica regionale e quella della provincia autonoma sudcoreana. Al ricevimento hanno presenziato il direttore dell’Uniline, Boris Žgomba e il direttore del Policlinico K-centar, Dalibor Krpan.

Facebook Commenti