Covid. Muore anziana di 101 anni: era ospite dell’Atilio Gamboc

Un'immagine suggestiva di Rovigno

Torna a salire il numero dei contagi in Istria. Dopo i 7 di venerdì, il weekend inizia con 12 nuovi casi di coronavirus. Lo rende noto l’Unità di crisi della Protezione civile regionale, nel cui comunicato si legge che le positivi sono state riscontrate nelle ultime 24 ore dopo che sono stati eseguiti 210 tamponi. In quattro casi di tratta di contatti diretti con persone già infette, altri quattro contagiati di oggi si trovano già in isolamento domiciliare, due sono i casi importati, mentre per gli ultimi due non. si conosce ancora la fonte del contagio.
Due decessi
Sfortunatamente si registrano anche un decesso: si tratta di un anziano, classe 1930, con altre malattie pregresse, che è spirato all’ospedale di Pola. Ma desta scalpore la notizia arrivata in questo pomeriggio di sabato 25 luglio,  che a perdere la vita è stata un’anziana di ben 101 anni. La signora ha contratto il Covid-19 nella Casa di riposo Atilio Gamboc di Umago, dove un paio di settimane fa è scoppiato un focolaio di coronavirus, che ha coinvolto sia gli ospiti sia il personale della struttura.
Ma c’è anche una buona notizia, ossia che nelle ultime 24 ore 4 persone hanno sconfitto il Covid-19 e sono guarite. In isolamento domiciliare fiduciario si trovano complessivamente 299 persone.

Facebook Commenti