Il Crs di Rovigno grato per il sostegno del Consolato d’Italia

l direttore del Crs Raul Marsetič e il Console generale Davide Bradanini

Il direttore del Centro di Ricerche Storiche di Rovigno, Raul Marsetič, ha ricevuto nei giorni scorsi il Console generale d’Italia a Fiume, Davide Bradanini, presso la sede del CRS. Il Centro di Ricerche Storiche, come si rileva in una nota diramata dal CRS, ha espresso profondo apprezzamento al Consolato generale d’Italia a Fiume per la considerazione e il sostegno che rivolge all’ente come istituzione dell’Unione Italiana e a tutta la CNI. Nel corso del colloquio si è parlato dell’andamento lavorativo e delle necessità del CRS, delle attività editoriali che saranno presentate nei mesi seguenti, dei progetti e lavori in corso o in fase di prossima attuazione, come il rinnovo della facciata, e di programmazioni future, come la pianificazione di un’esposizione per presentare il patrimonio cartografico dell’istituzione.
Particolare attenzione, si sottolinea ancora nella nota, è stata dedicata alle tematiche e iniziative di dialogo che potrebbero essere realizzate come momenti di confronto e riflessione sulle dolorose vicende del passato.

Facebook Commenti