GIIPUJA, il tour «100 šterni, čo!» ha fatto tappa nel Buiese

0
GIIPUJA, il tour «100 šterni, čo!» ha fatto tappa nel Buiese
I GIIPUJA a Buie nella “Corte di Mocor”. Foto: ERIKA BARNABA

Ha fatto tappa pure nel Buiese il tour del progetto “100 šterni, čo!” del quartetto GIIPUJA di Damjan Grbac (contrabbasso), del quale fanno parte pure Marko First (violino, sopila), Aldo Foško (clarinetto, basso) e Tonči Grabušić (batteria). Il progetto intende rievocare le usanze del passato, quando la musica veniva eseguita in varie situazioni di vita e in diversi ambienti, per piacere, divertimento, tradizione e socializzazione. Il tour di un anno prevede cento concerti nelle località periferiche dell’Istria, del litorale, delle isole e del Gorski Kotar e ha già toccato quasi 80 tappe. Ieri il gruppo si è esibito sotto il coordinamento dell’UPA di Buie, nella locale Piazza Mocor e a Momiano e Tribano. Il programma si svolge sotto il patrocinio delle Città di Buie, Fiume, Castua, Pola, e Pisino, dell’Ente per il Turismo del Comune di Verbenico, del Ministero della Cultura e dei Media della Repubblica di Croazia, dell’associazione nazionale per la tutela dei diritti d’autore HUZIP, del HGU “Jer svirati se mora 2”, della Regione Litoraneo montana, dei Comuni di Laurana, Draga di Moschiena e Mattuglie, delle Società ProRec e G.I.S. e della Rezonator Records.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display