Filma bimbi a Rovigno: arrestato pedofilo tedesco

La splendida Rovigno. Foto Dusko Marusic/PIXSELL

Si mette a filmare dei bambini nudi con una telecamera nascosta in una penna a sfera, però viene scoperto da un bagnante che chiama un addetto alla sicurezza. Per la vergognosa vicenda è stato denunciato un 44.enne cittadino tedesco, che dovrà rispondere per sfruttamento di minori a fini pornografici. L’episodio è avvenuto nella giornata di sabato, in spiaggia e presso la piscina di un insediamento turistico a Rovigno. Il comportamento inusuale del pedofilo è risultato sospetto a un ospite, che si è rivolto al vigilantes. Ben presto sul posto è intervenuta la Polizia che ha tratto agli arresti il 44.enne. Alla conclusione delle indagini quest’ultimo nella serata di domenica è stato associato alle carceri della Questura istriana.

Facebook Commenti