Draga di Laurana. Trekking tra i boschi di querce

Servizio di Goran Žiković

L’autunno e i suoi mille colori fanno da cornice alla pittoresca località di Draga di Laurana sita in cima a uno spuntone delle pendici del Monte Maggiore. A una decina di chilometri dalla località di Laura- na, il suggestivo paese cinto da boschi di querce, faggi, noci e dagli immancabili mar- roni, la cui raccolta è terminata da poco e i cui ricci vuoti sono disseminati lungo tutta la strada che s’arrampica fino
a raggiungere Draga di Laurana, ultimo agglomerato prima delle scalate sui tanti sentieri montani che portano alla vetta del Monte Maggiore. Ed è proprio qui che domenica si è svolta la gara di trek- king, organizzata dalla Società Alba, in collaborazione con la Comunità degli Italiani di Lau- rana, per onorare la Sagra dei marroni che quest’anno è stata annullata.

Facebook Commenti