Dignano, olio novello: via al conto alla rovescia

La manifestazione di svolgerà dal 15 al 17 novembre

Manca un mese all’edizione celebrativa, la 15.esima delle Giornate dignanesi dell’olio d’oliva novello: costituiscono un evento tradizionale che in tre giorni attira (15-17 novembre) è capace di attirare più di ventimila visitatori, appassionati di olio d’oliva e di specialità gastronomiche di alto livello. Responsabilità dei produttori istriani che per qualità e alto livello del loro olio sono riusciti a ritagliarsi una buona fetta di interesse e appassionati sul difficile mercato internazionale: premi e riconoscimenti dei massimi esperti del settore ne sono testimonianza.
Accanto ai numerosi espositori che presenteranno i propri olii d’oliva novelli, la manifestazione offrirà al pubblico varie forme educative incentrate sull’olio d’oliva: l’Oil bar e varie conferenze tematiche, accompagnati dal sempre apprezzato Gastro show che attira i migliori cuochi e ristoratori d’Istria. Nelle scorse edizioni la cottura con tecnica sous vide di prelibati ingredienti ha offerto ai visitatori specialità a base di pesce della ditta Cromaris e di carne di boscarin, della AZZRI, come pure i golosi dolci di Ljudevit Sabo e Roberto Perić, assistiti dai loro collaboratori. Nelle tre giornate sono state servite settemila porzioni, tutte squisite, condite con diverse varietà di olio d’oliva novello.
Le Giornate dell’Olio d’oliva novello di Dignano si stanno trasformando in un appuntamento obbligatorio per produttori, operatori del settore olivicolo di tutta la Croazia e ospiti stranieri estimatori del prodotto istriano. Gli investimenti nello sviluppo olivicolo e nella promozione dell’olio di oliva stanno già dimostrando quanto siano giustificati: basta osservare i risultati ottenuti, grazie ai quali l’olio d’oliva sta diventando uno dei marchi di riconoscimento che rende famosa l’Istria e la Croazia sia nella regione sia nel mondo.

Facebook Commenti