Cittanova. Lavori sulla statale DC 75

CITTANOVA | Dopo la ricostruzione del tratto della statale DC 75 da Daila a Cittanova durante il 2015 e il 2016, quest’anno è il turno della ricostruzione del tratto da Cittanova a Stanzia Rosello. Si tratta di un investimento che fa parte del progetto pluriennale di ricostruzione della strada statale da Salvore arriva al Canale di Leme, importantissima per il turismo dell’Istria, perché tocca destinazioni come Salvore, Zambrattia, poi Umago, Cittanova e fino al canale di Leme, dove le strettoie e i disagi sono parecchi durante l’estate turistica.

La ricostruzione includerà la bonifica e l’estensione della strada a circa 7 metri e l’aggiunta della pista ciclabile con zona verde. Sul tratto di 2.420 metri di lunghezza saranno costruite tre rotatorie: alla svolta per il centro nautico, a quella per il centro commerciale Plodine e nell’area di Tere, alla svolta verso la zona turistica Tere est.
Il valore dell’investimento è stimato a 20 milioni di kune da parte della società “Hrvatske ceste”. Di ciò, 17 milioni e 12.790 kune sono destinati ai lavori eseguiti dalla ditta “Colas Hrvatska” di Varaždin, la cui supervisione è stata affidata alla “Učka Konzalting” di Pisino.
Con quest’investimento verrà sistemato adeguatamente l’accesso principale a Cittanova dalla direzione di Parenzo.
I lavori sono stati progettati dalla “Via Ing” di Pola. Gli interventi si dovrebbero concludere entro il prossimo 19 aprile. Durante lo svolgimento dei lavori sul tratto di strada interessato è prevista una circolazione provvisoria del traffico.
Dalla Città di Cittanova sottolineano che, a causa dei lavori sulla strada statale DC 75 (nella zona Celega fino all’incrocio verso la Pineta presso villa Rainis e nel tratto Terre – Stanzia Rosello) è stato necessario modificare la regolamentazione stradale, praticamente fino al prossimo maggio per tutto il traffico transitorio lungo la via Josip Broz Tito fino al centro città. Nella zona dei lavori è permesso il transito dei veicoli di tutti i residenti e di coloro che devono raggiungere il centro di Cittanova. Il traffico transitorio, la cui direzione è il percorso Umago-Parenzo è deviato sulla strada regionale Carigador-Fiorini verso la statale DC 301, mentre il traffico transitorio che per direzione ha il percorso Parenzo – Umago è deviato verso la rotonda presso il centro commerciale Plodine sulla strada statale DC 301.
Per informazioni e osservazioni si può anche contattare il numero di telefono della vigilanza municipale della Città di Cittanova (091/313-3000), attivo 24 ore su 24.
Quello che comunque preoccupa un po’ sia gli abitanti di Cittanova che tutti coloro che per motivi di lavoro devono recarsi da Umago a Parenzo e viceversa, passando, quindi, quotidianamente, per Cittanova, è il fatto di dover sottostare al nuovo regime di traffico, come anche il rischio che le piogge primaverili dilunghino ulteriormente i lavori alla statale. L’esperienza insegna che i termini di realizzazione prefissati, il più delle volte, devono slittare a causa delle condizioni metereologiche sfavorevoli, come già successo lo scorso anno con i lavori a Carigador, sempre sulla stessa statale.

Facebook Commenti