Cittanova e Pro loco sostengono Cernogorac

Un contratto che vale 100mila kune per ringraziare il campione per la promozione di Cittanova

0
Cittanova e Pro loco sostengono Cernogorac

Con una firma che conferma un sostegno di ben 100mila kune, Giovanni Cernogoraz, campione olimpionico di tiro a volo (medaglia d’oro a Londra 2012), nonché atleta cittanovese di maggior successo, conclude quest’anno con un “regalo” importante. Il sindaco di Cittanova, Anteo Milos, la direttrice dell’Ente turistico, Vesna Ferenac e lo stesso Cernogoraz hanno firmato un accordo che impegna le due istituzioni a sostenere finanziariamente Cernogoraz con 100mila kune (50mila ciascuno Comune ed Ente turistico).

 

“Con quest’atto abbiamo voluto mostrare il nostro sostegno a Cernogoraz e ai suoi successi. Ci impegniamo a essere per lui il vento in poppa nella corsa verso nuovi successi e risultati sportivi. Per Cittanova questo è probabilmente il modo migliore per investire nella promozione, perché quello che Cernogoraz ha fatto per promuovere la nostra Città con i suoi risultati sportivi è finanziariamente incommensurabile”, ha affermato Milos, rivolgendosi pure al campione per dirgli che i suoi concittadini sono estremamente orgogliosi di lui e che questo contratto è un piccolo segno di gratitudine per il bene che ha fatto per la comunità. Congratulandosi con Cernogoraz per i risultati ottenuti finora, pure la direttrice Ferenac ha sottolineato che il suo contributo alla promozione di Cittanova come destinazione turistica e sportiva è più che prezioso e che l’Ente turistico è felice di avere l’opportunità di sostenerlo in questo modo.

Grato per l’aiuto e la fiducia, Cernogoraz ha promesso che farà del suo meglio per ottenere i migliori risultati possibili e per presentarsi ancora una volta con successo in tutte le competizioni che lo attendono nel prossimo periodo. È da sottolineare che la Città sostiene finanziariamente, in misura adeguata, pure altri atleti locali, classificati dal Comitato Olimpico Croato, tra i quali Nenad Tadić (bocce) e Francesco Ravalico (tiro con l’arco).

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display